Interfaccia OBD e iPhone

Interfaccia OBD e iPhone

L’idea era quella di realizzare un car computer da usare come navigatore, lettore Mp3 e come lettore di dati del motore direttamente dalla presa OBD dell’auto. Sulla rete si trovano diverse realizzazioni, e questi apparecchi si stanno diffondendo sempre più.

Io però volevo qualcosa di più semplice, immediato nell’uso, che non mi facesse perder tempo ma solo divertire. Un prodotto della mela insomma…

Scelta del supporto


E’ così che ho iniziato con il comprare un supporto per auto, non la classica ventosa, ma qualcosa che si integrasse all’interno dell’auto.

La scelta è caduta su un supporto della Brodit da montante, ruotabile, dal costo complessivo di 40 € circa. Eccezionale la cura e la solidità dell’oggetto. Sul loro sito è disponibile per qualunque auto, ce ne sono diversi modelli.

Scelta dell’autoradio

Avevo bisogno di un’autoradio che comandasse l’iPhone, e lo ricaricasse anche.
La scelta è caduta su un Alpine, con cavo Full Speed da 2 metri, compatibile con iPhone e iPod. Il cavo esce dal retro dall’autoradio, nascosto sotto plancia, ed esce in prossimità del supporto.

Una volta collegato all’iPhone, basta selezionare l’ingresso iPod sulla radio, e l’iPhone cede i comandi alla radio. La parte iPod viene ora controllata dal joystick, comodissimo, dell’autoradio.

Ottimo il suono e la gestione. Si possono così avere le istruzioni vocali del Navigon direttamente dall’impianto dell’auto, e se si sta ascoltando musica sempre dall’iPhone questa in automatico viene abbassata per permettere l’ascolto delle istruzioni del navigatore.

Interfaccia OBD Wifi

La scelta dell’interfaccia è caduta su una KiWi WiFi della PLX, acquistata direttamente negli States per un costo di circa 160 €, comprese le tasse doganali.

L’interfaccia della foto va collegata alla presa OBD/Diagnosi dell’auto. Nel mio caso, posizionata nel vano portaoggetti davanti il passeggero.

Tramite l’applicazione Rev della DevToaster, disponibile su AppStore al costo di 31,99 €, possiamo interfacciarci con la KiWi Wifi. Questa, creerà in automatico una rete alla quale l’iPhone si collegherà. Via WiFi appunto.

Fatto questo, possiamo lanciare l’applicazione sull’iPhone. Attenzione, la versione Lite non ha i dati OBD, ma solo la funzione accelerometro e GPS Track.

Con questa applicazione possiamo visualizzare diversi dati direttamente dalla centralina dell’auto: giri motore, velocità, temperatura liquido di raffreddamento, alzata delle valvole, vacuometro, rapporto stechiometrico, e tanti altri.

Inoltre, nel caso di accensione della spia motore sul quadro dell’auto, è possibile leggere i codici di errore e azzerarli, spegnendo di fatto la spia.

Si possono inoltre fare delle schermate direttamente dall’iPhone, fare log e record ed esportarli su PC.

Ecco alcuni esempi: